luglio 2013


 

Edith ''Edie'' Windsord Ŕ la protagonista della battaglia, negli Usa, contro la Defence Marriage Act (Doma), la norma che non riconosce il matrimonio tra persone dello stesso sesso. La signora Windsord, oggi 83enne, sollev˛ il caso United States v. Windsord: nel 2009, dopo la morte della sua compagna, Thea Spyer, con la quale nel 2007 a Toronto si era unita in matrimonio, il fisco americano tass˛ la sua ereditÓ applicando la Doma, obbligandola a pagare 363 mila dollari.
Il 26 giugno 2013 la Corte ha stabilito due principi:
il primo Ŕ la dichiarazione di incostituzionalitÓ della legge chiamata DOMA, firmata da Bill Clinton nel '96 (che l'ha successivamente ripudiata), riconoscendo anche a coniugi dello stesso sesso i benefici federali di cui godono mogli e mariti americani
Il secondo Ŕ la proposta di abolizione dell'infame Proposizione 8, che blocca i matrimoni omosessuali in California.